Sara “SaX” Guidi

Sara Guidi, per gli amici “SaX”, questo il suo nome de plume. Diplomatasi all’Istituto d’Arte ha seguito vari corsi di Fumetto con grandi professionisti quali: Guglielmo Signora, Davide Fabbri, Denis Medri, Michele Benevento, Alessandro Poli. Il primo lavoro a fumetti lo pubblica nel 2006, su “Caterina a Fumetti”, intitolato “Storia di una Cavia”, con Caterina Sforza nelle sembianze di una cavia da laboratorio. Da allora i vari progetti si sono fatti via via più importanti, fino ad approdare ad oggi dove collabora con la Edizioni Inkiostro, il fenomeno editoriale del momento, come disegnatrice per la serie “Paranoid Boyd” .

Un’altra testata su cui lavora è Amianto Comics, un’autoproduzione nata nel 2015 che ha visto la luce col numero Zero nell’Aprile del 2016.

Dall’ottobre del 2013 fino a giugno 2016, ha frequentato l’accademia di Arti Digitali NEMO a Firenze, seguendo per i primi 2 anni il corso di Web Graphic Design, voto finale 30/30 ad un soffio dalla lode. Alla fine di questi due anni ha ricevuto il riconoscimento “NEMO TALENTS” e la Borsa di Studio per un anno al corso di E-Design (illustrazione digitale). Nel gennaio 2017 ha iniziato il corso di Sceneggiatura con Giovanni Barbieri, presso “Monty Banks-Aula Didattica” a Cesena. Da settembre del 2016 è autrice di bellissimi manifesti istituzionali per le manifestazioni del progetto Fiere del Fumetto.